Questo sarebbe "I Simpson" se accadessero nella Russia post-comunista (VIDEO)

L'artista russo Lenivko Kvadratjić ha creato una versione disincantata di una delle serie iconiche della cultura pop americana

La sequenza iniziale di The Simpsons (Matt Groening, 1989-) è senza dubbio una delle icone della cultura pop, inizialmente americana ma, ai fini della colonizzazione, famosa in tutto il mondo.

In termini di animazione e cinematografia è una sequenza notevole ed efficace, perché in tutti i suoi dipinti è in grado di fornire gli elementi più elementari della famiglia protagonista, ma ha suggerito in modo tale che lo spettatore possa capire, ma a malapena abbastanza da quindi vedere il capitolo che viene presentato. D'altra parte, la sequenza è anche una versione paradossale delle presentazioni per le serie animate per bambini degli anni '80, in particolare quelle create dal duo Hanna-Barbera. Infine, il fatto che l'immagine finale (quando tutta la famiglia si siede sul divano di casa per guardare la TV) cambia in ogni occasione, aggiungendo sempre un bavaglio inaspettato, ha dato a questa introduzione un elemento continuo di originalità.

Nel caso del video che condividiamo ora, questa sequenza avviene in un universo diametralmente opposto a quello dell'animazione originale.

L'architetto di questa reinterpretazione è l'artista grafico Lenivko Kvadratjić, noto anche come Lazy Square. Come possiamo vedere nel video, nel suo caso ha cambiato il dinamismo della sequenza originale (che in diversi momenti evoca l'umorismo ironico che caratterizza la serie) con un tono molto più cupo, lento e continuamente aggressivo, come se tutto accadesse in un ambiente in cui tutto è contrario e ogni tentativo è destinato a rovinare.

Sebbene con uno stile molto diverso, qualche anno fa l'artista di strada Banksy ha anche fatto un intervento sulla sequenza introduttiva di The Simpsons, nel suo caso utilizzandolo per criticare la società dei consumi in cui viviamo e in particolare le forme di schiavitù del lavoro per che il consumismo ha dato origine.

Anche in Pajama Surf: questa illustratrice polacca è ossessionata dal lato sinistro di Facebook (IMMAGINI)