L'ABC dell'astrologia: dove ogni pianeta è in una posizione migliore (case, esaltazioni, detriti, ecc.)

In quali segni sono ben posizionati i pianeti?

Sebbene sia una disciplina vilificata e considerata l'immagine vivente della pseudoscienza, l'astrologia gode oggi di enorme popolarità, forse perché stiamo vivendo una transizione verso una società che è sempre più concepita come "spirituale ma non religiosa". Sebbene l'astrologia sia associata alla nuova era e, certamente, la maggior parte dei siti online e degli oroscopi di riviste tendono a una filosofia della nuova era, l'astrologia è una tradizione il cui posto nella tradizione intellettuale occidentale non può essere allontanato da un pennellata, soprattutto se si tiene conto del fatto che persone come Keplero e Newton praticavano con forza l'astrologia. Ad ogni modo, se si considerano le sue complessità e relazioni e non si pensa solo in termini di segno solare (con l'idea del tutto superficiale di "essere Bilancia" o "essere Gemelli"), cioè, univocamente, l'astrologia può essere un grande strumento di conoscenza di sé, sebbene sia importante notare che l'eccessiva dipendenza dalle posizioni dei pianeti può produrre una paralisi che si condanna da sola.

Il piccolo grafico che abbiamo compilato qui è la base delle diverse interazioni tra segni e pianeti astrologici, che è una scienza - o un mitopoetico se ti piace - delle relazioni geometriche, elementari e delle dinamiche del cosmo. L'astrologia occidentale ha tradizionalmente assegnato una "dignità essenziale" a un pianeta in base al suo posto nello zodiaco. Questa dignità ha dimensioni diverse. Da un lato, ogni segno è governato da un pianeta, in cui ha il suo domicilio; dall'altro, ogni pianeta ha un'esaltazione al di fuori della sua casa, cioè un luogo in cielo in cui le sue qualità positive sono esaltate o favorite. A sua volta, ogni pianeta ha un posto in cui è ridotto, di solito in un posto opposto alla sua dignità; per esempio, la Luna, che ha la sua dignità nel Cancro, un segno d'acqua, trova il suo detrimento nel Capricorno, un segno secco che rappresenta il contrario di ciò che è associato alla Luna e, in questo caso, è persino in opposizione diretta al cancro C'è anche un segno in cui il pianeta è nella sua caduta, proprio il segno opposto alla sua esaltazione.

In termini generali, il miglior posizionamento di un pianeta è considerato come a casa, e c'è anche una dimensione extra che è quella del decano (ogni segno è diviso in tre decani di 10 gradi), che è anche governato da un pianeta . Sebbene ci siano numerosi altri fattori da considerare, come aspetti, stelle fisse e altri, il secondo punto da considerare è l'esaltazione. Seguendo William Lilly, il danno è il luogo in cui un pianeta ha meno dignità; a suo detrimento, il pianeta è in grave conflitto. Più in basso, ma anche negativa è la caduta, in cui un pianeta perde il suo potere, ma non è necessariamente corrotto e afflitto.

Infine, va detto che i pianeti scoperti nella modernità (Urano, Nettuno e Plutone) sono stati accolti dagli astrologi moderni e alcuni astrologi che tendono allo schema classico non li tengono conto nella loro visione del mondo. Questo spiega perché alcuni segni si ripetono.

pianetaIndirizzo di casaesaltazionedetrimentocadere
solleggoArieteAcquarioLibra
lunacancroToroCapricornoScorpione
mercurioGemelli / VergineAcquarioSagittario / Pescileggo
VenereToro / SterlinaPesciScorpione / ArieteVergine
GiovePesci / SagittariocancroGemelli / VergineCapricorno
SaturnoCapricorno / AcquarioLibraCancro / LeoneAriete
UranoAcquarioScorpioneleggoToro
NettunoPescileggoVergineAcquario
PlutoneScorpioneArieteToroLibra