I ricercatori scoprono che l'LSD funziona rimuovendo i filtri di informazione nel cervello

Un nuovo studio scopre provvisoriamente il modo in cui l'LSD produce i suoi effetti di esaltazione della coscienza

Sebbene l'LSD sia una sostanza che è stata sintetizzata quasi 80 anni fa, in realtà non esiste una conoscenza esatta di come genera effetti psichedelici e altera radicalmente la percezione. Tuttavia, negli ultimi anni, con la nuova ondata di studi medici, è stato possibile avvicinarsi a un modello cognitivo di LSD. In particolare, uno studio recente offre indizi interessanti.

Un gruppo di ricercatori svizzeri ha invitato 25 pazienti a sottoporre a scansione durante l'assunzione di LSD. L'esperimento ha esaminato un'interessante ipotesi, secondo la quale l'LSD fa sì che il talamo smetta di filtrare le informazioni che ritiene irrilevanti. L'eliminazione di questa filtrazione o riduzione dello spettro di informazioni produce gli effetti noti dell'LSD, o almeno questa è la teoria, secondo i ricercatori del quotidiano The Guardian . Secondo il ricercatore Katrin Preller, il mondo è in qualche modo per noi perché il talamo riduce la quantità di informazioni che alcune parti del cervello ricevono, poiché altrimenti sarebbero inondate da una quantità incontinente di dati sensoriali.

Le scansioni nel cervello dei volontari hanno mostrato che potrebbe esserci verità nell'ipotesi, poiché apparentemente il talamo consente a più informazioni di passare ad alcune parti del cervello, anche se apparentemente sopprime anche le informazioni in alcune aree.

È stato ipotizzato che questa modifica dei segnali che il talamo distribuisce potrebbe anche essere correlata all'esperienza di dissoluzione dell'ego che caratterizza le sostanze psichedeliche. Tuttavia, non sembra esserci consenso tra gli scienziati sul fatto che l'LSD operi effettivamente allagando l'area della corteccia legata al senso di sé o, piuttosto, spegnendo alcune aree del cervello. Questa ricerca potrebbe anche aiutare a comprendere diversi disturbi mentali e sviluppare nuovi farmaci, essendo l'LSD, nel frattempo, uno dei trattamenti più promettenti, insieme ad altri psichedelici come la psilocibina, per curare la depressione e altre condizioni.