La pornostar Stormy Daniels dovrà pagare $ 293.000 a Donald Trump

Stormy Daniels riceve una battuta d'arresto dalla Corte

Il controverso caso della causa Stormy Daniels ha preso una svolta con la risoluzione di un giudice distrettuale che ha stabilito che l'attrice (il cui vero nome è Stephanie Clifford) dovrà pagare al presidente Trump $ 292.000 per rimborsare il 75% del costo della sua difesa e altre migliaia di dollari di sanzioni per aver presentato un caso "senza merito".

Daniels afferma di aver fatto sesso con Donald Trump e di aver ricevuto un pagamento di 130 mila dollari fatto dall'avvocato Michael Cohen in modo che non parlasse del suo rapporto sessuale con Trump con i media, qualcosa che in ogni caso non ha rispettato, dal momento che ha pubblicato Un libro sull'argomento: divulgazione completa. La sua difesa sostenne che aveva ricevuto minacce dalla squadra di Trump e da un "uomo misterioso".

L'avvocato di Daniels ha risposto dicendo che la sanzione sarà impugnata ed è sicuro che non sarà mantenuta. Nel frattempo ha messo in discussione il cosiddetto "trionfo di Trump" affermando che non sarebbe davvero un trionfo se Trump dovesse pagare tempestosi 1, 5 milioni di dollari in caso di un accordo di non divulgazione.

In ogni caso, è evidente che si tratta di un trionfo importante per Trump, che, d'altra parte, continua a sollevare dubbi sul suo uso del potere politico. E un trionfo che, d'altra parte, arriva con nuove notizie che continuano a mettere Trump in penombra: la condanna del suo avvocato Michael Cohen a 3 anni di prigione, che è stata annunciata oggi. Cohen era il capo delle finanze per il comitato nazionale del Partito repubblicano e viene condannato per violazione delle leggi finanziarie durante le elezioni presidenziali del 2016. Quindi la tempesta di Daniels si scatena solo per darne origine a una nuova (e forse più seria).