Luna Nuova in Acquario e Gallo cinese del nuovo anno: 27 e 28 gennaio

Questo 27 gennaio in America e il 28 gennaio in Asia celebra il capodanno cinese e la prima luna nuova dell'anno, senza dubbio un momento di nuovi inizi

Questo venerdì 27 gennaio alle 18:07 da Città del Messico (alle 00:07 del 28 gennaio, ora universale) si terrà la prima luna nuova di questo 2017. Questa luna nuova si presenterà al segno dell'Acquario, in cui avrà luogo la congiunzione del Sole e della Luna che detta questo cambiamento di fase. L'Acquario è considerato un segno innovativo, indipendente e persino ribelle, quindi questa combinazione della prima luna nuova dell'anno e del capodanno cinese - il gallo che annuncia un nuovo giorno - con un nuovo ciclo sembra appropriata. Senza dubbio stiamo assistendo a un nuovo inizio, che può essere buono o cattivo ma sicuramente interessante. La componente di fuoco del gallo sembra riflettersi in eventi politici, dove si prevedono tempere accese, eccitazione, agitazione e persino conflitti. L'anno scorso è stato un anno caotico governato dalla scimmia, anch'essa in fiamme, quindi l'energia esplosiva si è concentrata.

Tradizionalmente questa fase lunare veniva utilizzata per il digiuno, la pulizia, la purificazione e la guarigione. Questo è qualcosa che sembra essere in sintonia con il modo in cui i cinesi celebrano il nuovo anno, pulendo le loro case, offrendo regali e avviando nuovi progetti. Tradizionalmente, in agricoltura questo è il momento della semina, dell'inseminazione di nuova vita nel grembo della Terra.

Usando il cosmo come specchio simbolico della nostra mente e della nostra vita sublunare, possiamo giocare con i simboli e gli archetipi e sfruttare questo slancio apparente nel nuovo per chiudere i cicli e avviare nuovi progetti o esperimenti nel nostro modo di essere e relazionarci con il mondo. . Possiamo in qualche modo spingerci con la forza e la chiarezza che crediamo di vedere in queste date per convincerci e immaginare che le cose possano essere diverse. La luna nuova è la nascita ma sempre anche la morte: un esempio simbolico che possiamo rinnovare noi stessi e persino rinascere se lasciamo gli atavismi della nostra mente. La Luna è sempre uno specchio dell'energia del Sole, in sé solo un veicolo della nostra immaginazione e del nostro desiderio.