La NASA riapre il progetto: le donne faranno la prima passeggiata nello spazio

Attualmente, la NASA ha 38 astronauti attivi. Tra questi, 12 sono astronauti femminili

Negli ultimi anni, sono stati aperti sempre più spazi per le donne. Non dovrebbe sorprenderci quindi che sempre più donne ricevano il riconoscimento negli spazi pubblici, politici, scientifici, accademici e sportivi grazie ai loro meriti, abilità e capacità. Ora è il momento per le donne di raggiungere lo spazio.

Nel marzo 2019, la NASA ha annunciato che stava annullando una spedizione nello spazio con il primo equipaggio esclusivo di donne perché due dei semi dell'equipaggio non erano affatto pronti. Tuttavia, 7 mesi dopo, la NASA restituisce una data per il progetto: il 21 ottobre dello stesso anno.

Christina Koch e Jessica Meir, i due astronauti che cammineranno nello spazio

In realtà Christina Koch è nello spazio cosmico da marzo. Lei e l'astronauta Anne McClain sarebbero state le prime due donne a fare una passeggiata nello spazio. Mentre c'era già una passeggiata dell'astronauta, era con l'astronauta Nick Hague in una missione di 6 ore.

Questa spedizione è stata annullata a marzo perché entrambi gli astronauti avevano bisogno di un abito di medie dimensioni e ce n'era solo uno disponibile. Al suo ritorno, McClain ha dovuto affrontare una causa da parte di sua moglie, che l'ha accusata di furto di identità e uso improprio del suo conto finanziario dallo spazio.

Ora il progetto propone cinque spedizioni spaziali da ottobre a dicembre, in cui Koch sarà accompagnato dall'astronauta Jessica Meir. L'obiettivo è che durante il primo viaggio i sistemi energetici della stazione spaziale vengano rinnovati e durante i successivi lo spettrometro magnetico ad onda alfa venga riparato (responsabile dell'analisi degli eventi dei raggi cosmici). Pertanto, questa sarà la quarta passeggiata (di 10 in programma) nei prossimi 3 mesi.

I curricula di Koch e Meir hanno attirato l'attenzione di oltre 6.000 candidati (metà dei quali donne), che hanno superato le aspettative della NASA in merito alle loro prestazioni e capacità. Koch detiene il record per aver effettuato il volo spaziale individuale più lungo, battendo il record per Peggy Whitson (il primo astronauta americano con il tempo più lungo nello spazio). Nelle parole di Koch, "È incredibile contribuire al programma di voli all'estero nello stesso momento in cui i nostri contributi [come donne] sono valutati".

Attualmente, la NASA ha 38 astronauti attivi. Tra questi, 12 sono astronauti femminili. Ed è Koch che sta battendo il record di essere il primo essere umano a trovare più tempo nello spazio. Si prevede che rimarrà in orbita fino a febbraio 2020, in modo da poter osservare gli effetti di un lungo viaggio nello spazio.

Immagine principale: NASA