Riconoscono la vittoria di López Obrador, che sarà il nuovo presidente del Messico

López Obrador sembra aver vinto comodamente le elezioni presidenziali

Il 1 ° luglio si sono svolte le elezioni in Messico, tra cui quella presidenziale. Dalle 20:00 nel centro del Messico, i contendenti alla presidenza hanno iniziato a fare annunci, alla luce delle tendenze, indicando Andrés Manuel López Obrador come il vincitore virtuale della presidenza. La terza volta sembra dimostrarsi il fascino.

Il candidato del PRI, José Antonio Meade, ha riconosciuto la sconfitta: “La coalizione All for Mexico non è il vincitore della Presidenza, secondo le tendenze è Andrés Manuel López Obrador, (lui) sta vincendo e per il bene del Messico ha Auguro il meglio. "

Anche il candidato della coalizione Por México al Frente, Ricardo Anaya, ha riconosciuto il trionfo del suo avversario, si è congratulato con López Obrador e ha detto che ora si dedicherà al consolidamento di una ferma e democratica opposizione.

Anche il presidente degli Stati Uniti, Donald Trump, ha riconosciuto il trionfo di López Obrador e ha affermato che "desidera ardentemente lavorare insieme a beneficio degli Stati Uniti e del Messico".

Numerosi altri politici e leader internazionali hanno già riconosciuto la vittoria di López Obrador e, sebbene non sia ancora ufficiale, sembra irreversibile. In particolare, inizia anche a notare un clima meno amaro e rarefatto sui social network e molti dei suoi più ferventi avversari sembrano prendere la strada del dialogo. Sembrano essere periodi interessanti ed emozionanti per un paese che è stato a lungo impantanato nell'incertezza e nello scoraggiamento. Si respira un'aria catartica.

I primi conteggi lanciano quella che sembra essere una vittoria confortevole. López Obrador avrebbe ottenuto oltre il 50% dei voti, una vittoria storica per la sua grande solvibilità:

D'altra parte, secondo Bloomberg, il peso messicano si è rafforzato con l'annuncio dell'imminente vittoria di Obrador, che è una notizia che merita di essere notata, dal momento che c'erano molte speculazioni sul fatto che la sua vittoria potesse destabilizzare la valuta. Detto questo, ovviamente, devi aspettare i prossimi giorni per avere un'idea più completa.

Tra gli altri i trionfi elettorali che sono considerati quasi certi è quello di Claudia Sheinbaum, che diventerà il primo capo del governo di Città del Messico, e anche il trionfo piuttosto sorprendente di Cauhtémoc Blanco, l'ex calciatore, nel governatorato di Morelos.